Alternativa: Saldatura dei perni

(Werdohl, Marzo 2016)

Alternativa: Saldatura dei perni

Aumento della produttività e della flessibilità nell’installazione di collari per tubazioni rigide, flessibili e cavi

In molte aree la saldatura dei perni (stud welding) è considerata il metodo più economico metodo di fissaggio per componenti e in alcuni casi l’unica soluzione possibile. Poiché il perno è unito alla struttura sull’intera superficie, senza zone vuote, può essere raggiunta una elevate resistenza del giunto.

Stauff propone questo principio per i collari di fissaggio tubi rigidi, flessibili e cavi elettrici della Serie Standard  (secondo DIN 3015, parte 1) con filettatura di fissaggio M6, dove perni con filettatura femmina sostituiscono le piastre di fissaggio normali; la distanza tra i perni per il montaggio dei componenti e del corpo collare, viene mantenuta da un distanziale di plastica. Se necessario, il sistema può essere adottato come metodo di fissaggio alternativo, per esempio per bloccare cinghi di fissaggio, fascette ferma cavi o tubazioni corrugate per protezione cavi.  

In aggiunta ai componenti singoli – perno da saldare, piastra distanziale, corpi collare e parti metalliche necessarie- la società fornisce anche i necessari utensili di montaggio, come l’inverter di saldatura e la pistola di saldatura con tripode di supporto, la pinza di bloccaggio perni e l’adattare per le diverse distanze. L’inverter di saldatura compatto lavora con correnti ad alta tensione.

Grazie all’aumento di produttività e flessibilità per l’installazione di collari, il sistema offre considerevoli risparmi potenziali per gli utilizzatori con volume significativi di produzione, specialmente per posizioni orizzontali o sotto tetto. Il numero di rilavorazioni sulle saldatura si riduce notevolmente e la distorsione del materiale è ridotta al minimo per effetto del limitato stress termico.

La giunzione del perno con la struttura è particolarmente significativa per l’elevato grado di resistenza e sicurezza, che è pari se non superiore e alla piastre saldate normalmente. 

Immagine 1:

Perno di saldatura con filetto femmina che sostituisce le piastre normali saldate che sono utilizzate per installare collari secondo DIN 3015
(Cortesia della Walter Stauffenberg GmbH & Co. KG)

Image scaricare (JPG, 1200x950px)

Immagine 2:

Distanziale in plastiche che determina lo spazio necessario tra il corpo collare e la struttura
(Cortesia della Walter Stauffenberg GmbH & Co. KG)

Image scaricare (JPG, 1200x950px)

Immagine 3:

Assieme di un collare che è attaccato alla struttura utilizzando perni di saldatura filettati femmina
(Cortesia della Walter Stauffenberg GmbH & Co. KG)

Image scaricare (JPG, 1200x1200px)

In merito a STAUFF

Per ormai oltre 50 anni il Gruppo STAUFF con sede principale a Werdohl (Germania) h avuto successo nello sviluppo, produzione e distribuzione di componenti per realizzazione di tubazioni e componenti oleodinamici per l’ingegneria meccanica e degli impianti, così come nei servizi e nella manutenzione industriale. La gamma prodotti comprende oltre 33.000 componenti standard così come numerosi speciali e soluzioni con sistemi secondo specifiche dei client o sviluppati in proprio. 

La produzione in proprio, le strutture di vendita e servizio con oltre 1.150 dipendenti in 18 nazioni ed una fitta rete di distributori autorizzati e rappresentanti in tutte le maggiori regioni industriali del mondo assicurano una elevata presenza e servizio con la massima disponibilità. 

Nel mese di aprile 2015, la VOSWINKEL è stata acquistata e divenuta parte del gruppo STAUFF. Con due siti produttivi situati a Meinerzhagen (Germania) e 230 dipendenti, la VOSWINKEL è considerata tra I cinque maggiori produttori al mondo di attacchi rapidi per sistemi oleodinamici. La società, operativa da lungo tempo sviluppa e produce anche un ampia gamma di raccordi per tubazioni flessibili – in particolare per applicazioni di alta pressione – così come realizza tubazioni su disegno dei clienti principalmente per le macchine agricole e da costruzione, così come per veicoli commerciali. 

Nel 2015, le società del Gruppo STAUFF hanno generato vendite sul mercato per EUR 230 Milioni.

Press Contact

Mr Boris Mette
Head of Marketing Communications
Tel.: +49 (0) 2392 / 916-154
Fax: +49 (0) 2392 / 916-270154
E-Mail: b.mette@stauff.com