LPM-II-plus riconosce tempestivamente la contaminazione

(Werdohl, Dicembre 2018)

LPM-II-plus riconosce tempestivamente la contaminazione

Analisi del sistema in tempo reale con il dispositivo di monitoraggio di particelle di Stauff

Per un funzionamento degli impianti idraulici e di lubrificazione senza problemi e con pochi interventi di manutenzione, il fattore decisivo è rappresentato soprattutto dalla purezza dei fluidi idraulici. Le analisi dei guasti dimostrano che una percentuale che va dal 70 all'80 percento di tutti i guasti macchina è causata da contaminazioni dei fluidi d'esercizio a causa di un'insufficiente manutenzione dell'olio. Infatti i sistemi di precisione idraulici e di lubrificazione lavorano con fessure dell'ordine del micrometro, al punto che anche piccolissime particelle di sporcizia possono causare un aumento del consumo energetico dovuto ad attrito, una riduzione delle prestazioni oppure a costosi e troppo frequenti fermi macchina. Questo comporta non di rado cambi dell'olio non programmati o la sostituzione di componenti sensibili.

Il dispositivo di monitoraggio di particelle del tipo LPM-II-plus di Stauff si utilizza in impianti industriali con pressioni di esercizio massime di 420 bar, laddove è necessaria una misurazione o un'analisi continua dei fluidi idraulici.

Il dispositivo di monitoraggio di particelle, adattato e rielaborato in base alle esigenze dei clienti, è un contatore ottico di particelle, automatico, con LED ad alta potenza, che rilevano automaticamente il grado di contaminazione di fluidi idraulici sotto forma di una misurazione a 8 canali. In tal modo si consente una determinazione esatta delle dimensioni delle particelle, secondo gli standard internazionali, quali ISO 4406, NAS 1638, AS 4059E e ISO 11218.

Lo stato di purezza dell'olio viene visualizzato in modo inequivocabile tramite un display LCD a colori e mediante LED colorati. I corrispondenti valori limite delle particelle possono essere regolati e adattati in modo personalizzato mediante il software compreso nella fornitura.

Il dispositivo LPM-II-plus può essere utilizzato come dispositivo di misurazione indipendente, con una memoria interna per max. 4000 misurazioni, ma può anche essere controllato, tramite due uscite di commutazione, su PC e su controllo dell'impianto PLC oppure in parallelo tramite un'unità a comando remoto. 

L'interfaccia opzionale USB consente la trasmissione diretta dei dati di misurazione su un supporto dati.

LPM-II-plus offre adesso di serie, oltre all'interfaccia Modbus e CAN bus un'interfaccia con multiplazione a divisione di tempo, da 4-20 mA, per potere mettere a disposizione, per valutazioni, anche i segnali di misurazione analogici.

A seconda della versione LPM-II-plus è disponibile in pronta consegna con un sensore acqua in olio e un sensore di temperatura, nonché con il cavo di allacciamento e il corrispondente software.

Image 1:

(Cortesia of Walter Stauffenberg GmbH & Co. KG)

Image scaricare (JPG, 2512x3449px)

Image 2:

(Cortesia of Walter Stauffenberg GmbH & Co. KG)

Image scaricare (JPG, 1920x1080px)

In merito a STAUFF

Da più di 50 anni, le aziende del gruppo STAUFF, al quale appartiene anche la VOSWINKEL GmbH a partire da aprile 2015, sviluppano, producono e distribuiscono componenti di condutture e accessori idraulici per la costruzione di macchine e impianti e per la manutenzione industriale.

La gamma di prodotti comprende attualmente circa 40000 componenti standard suddivisi in dieci gruppi di prodotti, nonché numerose soluzioni integrate e speciali che vengono realizzate in base alle specifiche del cliente o agli sviluppi interni.

Le filiali in 18 paesi e la stretta collaborazione con una rete ampiamente diffusa di partner commerciali e rappresentanti autorizzati in tutti i paesi industrializzati garantiscono la massima disponibilità e competenza di assistenza in loco.

Nel mondo sono attivi circa 1400 collaboratori per il gruppo STAUFF, dei quali 560 operanti nelle cinque sedi in Germania.

Nell'esercizio 2017 le imprese del gruppo STAUFF hanno conseguito un fatturato esterno superiore a 236 milioni di euro.

Contact

Mr Boris Mette
Head of Marketing Communications
Tel.: +49 (0) 2392 / 916-154
Fax: +49 (0) 2392 / 916-270154
E-Mail: b.mette@stauff.com